Omaggio a Puccini: “Visse d’Arte” di Corrado Veneziano a Bari, Palazzo Starita 23 e 24 marzo 2024

Una mostra che unisce l’arte della musica a quelle delle opere pittoriche. In occasione delle Giornate FAI Primavera 2024, “Visse d’Arte” approda a Palazzo Starita di Bari.

Il fervore artistico si accende a Bari in occasione delle Giornate FAI primavera del 23 e 24 marzo 2024, con l’inaugurazione di una straordinaria esposizione pittorica: “Visse d’Arte”, firmata da Corrado Veneziano. Questo evento, sostenuto e patrocinato dal Comitato Nazionale Pucciniano e dal Governo Italiano, è un tributo vibrante al genio di Giacomo Puccini nel centenario della sua scomparsa.

Musica e quadri a Palazzo Starita di Bari

Le tele di Veneziano si aprono come finestre su un mondo di emozioni e suggestioni legate alle celebri opere liriche di Puccini. Da Tosca a Turandot, da Madama Butterfly alla Fanciulla del West, ogni dipinto cattura l’essenza dei personaggi e dei luoghi, trasportandoci nelle atmosfere intense e struggenti delle sue opere immortali.

Ma c’è di più in queste opere: ogni pennellata di Veneziano è un’armonia visiva e musicale, con linee orizzontali che evocano spartiti e pentagrammi, come corde, rami, scale, onde del mare, leggere ed eteree. È un omaggio sottile ma potente alla complessità artistica di Puccini, che Veneziano rende tangibile attraverso la sua pittura.

Creative Intelligence è media partner di “Visse d’Arte”: Un Viaggio Tra le Note di Puccini attraverso le Tele di Corrado Veneziano

La mostra all’interno del prestigioso Palazzo Starita di Bari, curata da Francesca Barbi Marinetti, sarà una prima tappa di un viaggio che porterà le opere di Veneziano in Italia e all’estero, culminando il 29 novembre nel Teatro del Giglio di Lucca, città natia di Puccini, in occasione del centenario della sua scomparsa.

L’organizzazione e le relazioni internazionali per l’evento sono gestite da Cinzia Guido e Iacovelli and Partners, con il supporto della Creative Intelligence di Bari come media partner.

Non è la prima volta che Corrado Veneziano incanta il pubblico con le sue opere.
Tra il 2022 e il 2023, ha portato a Bruxelles la sua intera produzione legata alla Divina Commedia dantesca, arricchendola con nuovi capolavori dedicati a Dante e all’Europa. La mostra, intitolata “Era smarrita: Dante, l’Europa e altri cieli”, è stata accolta con entusiasmo, patrocinata dalle istituzioni culturali più prestigiose e distribuita in diversi luoghi simbolici della capitale europea.

“Visse d’Arte” non è solo un’occasione per ammirare l’arte di Corrado Veneziano, ma anche per immergersi nell’universo emozionale e creativo di Giacomo Puccini, attraverso una fusione di suoni e colori che incanta e commuove. Un omaggio tangibile alla potenza eterna della musica e della pittura, che continuerà a risuonare nei cuori degli spettatori per generazioni a venire.

Bella Vita Web seguirà l’evento in entrambe le giornate con una rubrica dedicata e curata dallo stesso artista Corrado Veneziano. Un viaggio per ogni sua opera, illustrata nei dettagli e nelle percezioni da chi le ha generate con la sua arte.

INDIRIZIZZO Piazza del Ferrarese, 23, BARI

ORARI Sabato: 10:00 – 20:00 (ultimo ingresso 19:30) Domenica: 10:00 – 13:30 / 15:30 – 20:30 (ultimo ingresso 20:00)

Articoli correlati

Categorie